Produzione di CO2: è solo colpa dei Paesi emergenti?

Uno degli impegni presi a Copenhagen era quello di contenere entro il 2100 il riscaldamento climatico al di sotto di 2 gradi rispetto all’epoca pre-industriale. Un impegno che  sembra oggi essere pura utopia se è vero che, nel 2010, sono state prodotte ed emesse complessivamente  30,6 miliardi di tonnellate di anidride carbonica (CO2), con un incremento di 1,6 miliardi di tonnellate rispetto all’anno precedente (Fonte IEA International Energy Agency). Per ripettare la Road Map di Copenhagen fino al 2020 non si sarebbero dovuti superare i 32 miliardi di tonnellate, cosa che probabilmente avverrà invece già quest’anno se continuerà la tendenza che, negli scenari dell’IPCC (Intergovernmental Panel of Climate Change), veniva prospetata come la peggiore con il rischio di raggiungere al 2100 un incremento di temperatura di addirittura 4 gradi.
Apparentemente la responsabilità è dei paesi emergenti i quali, superata la crisi economica, producono oggi tre quarti della CO2 emessa ma va considerato che questo non corrisponde ad una riduzione dell’impronta ecologica dell’occidente che ha semplicemente delocalizzato le emissioni. Colpa della delocalizzazione delle produzioni e dell’aumento delle importazioni che mette la quota di emissione a carico del paese che produce un bene e non a carico del paese che lo utilizza. Un problema non solo etico ma profondamente pratico che ci restituisce la preoccupante evidenza che, a livello globale, non è ancora iniziato il necessario quanto urgente ridimensionamento del consumo delle risorse e del territorio collegato ad una ridistribuzione equa della qualità della vita.

Claudio Santi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ambiente e futuro sostenibile e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...