Sculture di cioccolato

Pacchiana ostentazione di opulenza
20111016-105053.jpg

Oggi dalle 10 alle 18, ad eurochocolate il consueto atteso evento delle sculture di cioccolato in Corso Vannucci. A realizzarle alcuni fra i più celebrati artisti umbri alle prese con i giganteschi blocchi di fondente da un metro cubo, circondati da orde di eccitati visitatori che senza lesinare spintoni cercheranno di rimpizzarzi delle schegge che, inevitabilmente, cadranno a terra. Una scena quasi medievale, una ostentazione pacchiana e fuori luogo di opulenza che, in un periodo di crisi globale, sarebbe stato opportuno e doveroso evitare. A chi si affretterà a raccogliere le ” deliziose scaglie” vale la pena ricordare che nel mondo ogni tre secondi qualcuno, in maggior parte bambini, muore di fame e nelle otto ore di spettacolo “cioccolatoso” saranno 9600 le persone che non c’e la faranno a resistere alla povertà ed agli stenti. Questo non ci toglie il diritto di vivere in serenità e festa, anche gustando un prodotto delizioso come il cioccolato ma lo si faccia con maggiore sobrietà e maggior senso di responsabilità a partire dagli organizzatori e dalle multinazionali che lucrano su questi eventi e dalle amministrazioni che hanno il dovere di curare anche il decoro etico di ciò che avviene nella nostra città.

Claudio Santi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in sociale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...